CERVIA. CORSI GRATUITI DI LINGUA ITALIANA A SCAMBIAMENTI

CORSI GRATUITI DI LINGUA ITALIANA A SCAMBIAMENTI

Anche quest’anno presso lo Scambiamenti sono in partenza i corsi gratuiti di italiano rivolti a cittadini stranieri, organizzati con il prezioso contributo dei Gruppo Insegnanti Volontari Cervesi.

I corsi sono aperti a tutti coloro che desiderino apprendere o perfezionare le proprie competenze linguistiche relative alla nostra lingua nazionale, e si svolgeranno presso lo Spazio Culturale Scambiamenti in via Nievo n.2, nelle vicinanze della caserma dei Carabinieri di Cervia e della stazione. Il materiale didattico sarà fornito gratuitamente a tutti i partecipanti.

Sarà possibile frequentare corsi di differente livello, da quello base a quello avanzato, affidati alle cure di una squadra di insegnanti con anni di esperienza in questa mansione. Gli orari delle lezioni, diluiti in due appuntamenti settimanali, saranno decisi insieme, venendo incontro alle esigenze dei partecipanti.

Sapere comunicare rappresenta per gli allievi il primo passo verso un’integrazione e partecipazione nella società, ma può essere occasione di arricchimento anche per chi voglia provare una nuova esperienza nel trasmettere conoscenze. Proprio per questo, Scambiamenti è sempre alla ricerca di nuovi volontari che vogliano collaborare e prestare il proprio tempo, in particolare come insegnanti di italiano.

Scambiamenti si conferma una realtà che vuole combinare attività interculturali e giovanili, laboratori e esposizioni artistiche, con l’obiettivo di costruire uno spazio aperto e ricettivo, che divenga un punto di riferimento per la cittadinanza cervese, sia italiana che straniera.

Per iscriversi o per partecipare ai corsi, è sufficiente presentarsi a Scambiamenti negli orari di apertura: dal lunedì al venerdì, dalle 15.00 alle 18.00. L’indirizzo è: via Ippolito Nievo, n.2 a Cervia.

Per qualsiasi informazione, ci si può mettere in contatto via mail scrivendo a scambiamenti@comunecervia.it, telefonando al 3382196514, oppure via Facebook collegandosi alla pagina Scambiamenti – Spazio Culturale.