Cervia. Incontro al Cinema. L’Europa

A Cervia, un tavolo di lavoro europeo per costruire uno spazio comune di produzione e diffusione della cultura cinematografica e musicale. 

L’incontro, ospitato alle Officine del Sale martedì 16 luglio nell’ambito del progetto “Incontro al cinema: l’Europa in prima visione”, realizzato dallo Spazio Culturale Scambiamenti in collaborazione con Cervia Turismo e con il contributo della Regione Emilia-Romagna e Comune di Cervia, si è occupato di definire modalità di scambio dei prodotti artistici realizzati nei festival cinematografici di Aigues-Mortes (FR), Cervia, La Baule (FR), Jelenia Góra (FR) e Ravenna e di esplorare possibili progettualità comuni nella programmazione europea anche con il coinvolgimento dei comuni svedesi aderenti allo Sweden Emilia-Romagna Network (SERN).

Protagonisti del tavolo di lavoro moderato dall’Ufficio Europa del Comune di Cervia, Bianca Maria Manzi, Assessore al Welfare del Comune di Cervia, Matteo Fusconi e Ciro Liberatore, organizzatori di CinemaSuono Festival di Cervia, Sylwia Motyl-Cinkowska Direttore artistico Zoom Festival di Jelenia Góra, (Città polacca gemellata con Cervia), Philippe Grivaux Direttore artistico La Baule Images di La Baule (Patto di Amicizia con Cervia), Jean Claude Campos Assessore ai Gemellaggi di Aigues-Mortes, Martine Beriat e Anne Marie Niggli del Festival Ecran Libre a Aigues-Mortes (Patto di Amicizia con Cervia).

Gli ospiti, in compagnia di rappresentanti dei rispettivi comuni e comitati di gemellaggio, avevano raggiunto Cervia il giorno prima per seguire la serata di apertura di CinemaSuono e conoscere Jetro Messey, regista inglese, vincitore dell’edizione 2019 del Festival.

Il festival proseguirà in altre due serate: il 22 luglio il programma prevede la presentazione del progetto Kalypolis di Piermatteo Carattoni, seguito dal video girato a Cervia “L’amour rêvait” di Martina Salvo, per finire con una spettacolare proiezione del film “Dunkirk” di Cristopher Nolan musicato dai Babel Fish;

il terzo e conclusivo evento della rassegna si terrà invece lunedì 29 luglio alle ore 21.00, quando Luca Maria Baldini si esibirà sulle immagini dei film della serata, che sarà aperta da un frizzante monologo di Cinobalanos: il cortometraggio francese “Hypnosis” di David Trujillo e “L’uomo meccanico” di André Deed.

Per tutta la durata del Festival sarà visitabile negli spazi di Scambiamenti la mostra fotografica Uciadìna, organizzata dall’associazione ravennate Marigodosa e sviluppata sul tema della Romagna.

L’ingresso sarà gratuito e gli spettacoli avranno luogo in via Ippolito Nievo n.2 a Cervia. 

Per informazioni: scambiamenti@comunecervia.it  oppure chiamare il 3382196514 negli orari di apertura di Scambiamenti (da lunedì a venerdì, dalle 15 alle 18).