Cervia. Sospette infiltrazioni mafiose nella Romagna Giochi. Sigilli per cinque sale

buy femara online india

Sono la  “Terry Bell” (Punta Marina), “Cinque Pini” (Pinarella di Cervia), “Sala Videolottery Terry Bell” (Lido Adriano), “Terry Bell” (Montaletto di Cervia) e “Central Park” (Cervia) le cinque sale della Romagna Giochi Srl a cui sono stati messi i sigilli e imposto di spegnere le macchine.

Revocate anche le licenze di pubblica sicurezza per  l’installazione di “videolottery” con vincite in denaro e di apparecchi elettronici new slot da parte del http://hicksmobilehomepark.com/meta.php Questore di Ravenna Rosario Eugenio Russo. 

http://singleface.biz/products/pizza-inserts/bocksboard Dagli accertamenti svolti, le forze di Polizia hanno acquisto diversi elementi per ritenere che ci siano delle infiltrazioni mafiose all’interno della Romagna Giochi e per questo è stata inibita la prosecuzione di qualsiasi rapporto con lo Stato.