Coronavirus: in Emilia-Romagna 1.180 casi, 56 morti. Crescono i pazienti in terapia intensiva, sono 75, 11 in più

In Emilia-Romagna sono complessivamente 1.180 i casi di positività al Coronavirus, 170 in più rispetto all’aggiornamento di sabato pomeriggio. E passano da 3.604 a 4.344 i campioni refertati. Si tratta di dati disponibili e accertati alle ore 12, sulla base delle richieste istituzionali.

In circa la metà dei casi le persone hanno sintomi modesti o assenti. Salgono anche le persone in terapia intensiva: sono 75 (11 in più rispetto a sabato) e i morti, passati da 48 a 56. Degli 8 nuovi decessi, saliti a 56, due riguardano cittadini lombardi di 81 e 85 anni, poi un paziente bolognese di 85 anni e cinque pazienti piacentini con età comprese tra i 71 e 91 anni. Tutti avevano patologie pregresse, mentre sono in corso approfondimenti epidemiologici sull’uomo di Bologna. Salgono anche le guarigioni, che sono 27. Ansa

Lascia un commento