MILANO MARITTIMA. VIGILANTES SCHIERATI A SOSTEGNO DELLA POLIZIA MUNICIPALE

Dopo la spiaggia anche il centro. A Milano Marittima il progetto sicurezza prevede il dispiegamento dei vigilantes in centro a sostegno della polizia municipale. Un protocollo firmato tra amministrazione comunale e operatori economico con i costi finanziari a carico dei privati. Un dispositivo che si inquadra nel cosiddetto “sistema di sicurezza partecipata” varata dalla Prefettura di Ravenna.

Un servizio di prevenzione contro abusivismo, microcriminalità, degrado che vigilerà sull’area pedonale da Viale Gramsci, alla rotonda Primo Maggio, a Viale Matteotti nel fine settimana da venerdì a domenica nella fascia serale e notturna. Un gazebo sarà posizionato come punto di coordinamento tra vigili urbani e guardie giurate. Giovedì 20 luglio sarà inoltre inaugurato il presidio mobile della Polizia di Stato a Pinarella.

Salvatore Occhiuto