My Mech Cervia sconfitta per 1-3 dall’Idea Volley di Castel Maggiore

E’ una sconfitta indolore quella della My Mech Cervia per 3 a 1 in casa contro il forte Castel Maggiore.

Coach Braghiroli parte con Ginesi in regia, Magnani opposta; Giulianelli e Calisesi schiacciatrici di banda; Vanzolini e Furi al centro; Marchi e Fabbri liberi.

Pallavolo B2 femminile, la My Mech Cervia ko contro Castel Maggiore (1-3)
Sconfitta indolore dopo aver conquistato la salvezza con 2 turni di anticipo

Pisignano
Dopo aver festeggiato la meritata salvezza nel campionato di serie B2 con due turni di anticipo, la My Mech Cervia è stata sconfitta 1-3 fra le mura amiche dalle bolognesi del Castel Maggiore.

Coach Braghiroli parte con Ginesi in regia, Magnani opposta; Giulianelli e Calisesi schiacciatrici di banda; Vanzolini e Furi al centro; Marchi e Fabbri liberi.

La My Mech Cervia approccia al match in maniera positiva, poi si fa rimontare. Sull’11-10 il tecnico di casa chiama il primo timeout. Le cervesi tornano ad allungare (15-12), ma la concretezza delle ospiti determina, prima il pareggio (17-17), e poi il sorpasso (17-19). Cervia abbassa un po’ la guardia e il set finisce con la vittoria della avversarie (19-25).

La reazione della My Mech non si fa attendere. Nel secondo set, dopo un iniziale equilibrio (5-5), le ospiti spingono sull’acceleratore e si portano a condurre 14-17. Coach Braghiroli corre ai ripari e chiama in causa Agostini. Il parziale si ribalta. Le cose vanno meglio in tutti i fondamentali, consentendo alle cervesi di portare a casa il set 25-20.

Il match entra dunque nel vivo. Nella fase iniziale del terzo set regna ancora l’equilibrio (14-14). L’abilità del sestetto bolognese si evidenzia nel frangente centrale (14-19). La My Mech dimostra comunque grande vitalità e resta aggrappata al match (17-21), ma alla resa dei conti Castel Maggiore è più concreto e vince 20-25.

Nel quarto set le ospiti rompono gli indugi sul 7-7, mettendo a segno un break di 4 punti (7-11). Nonostante il timeout di coach Braghiroli, il divario aumenta (10-18), fino al 17-25 conclusivo.

Senza più pressioni psicologiche, e col traguardo della salvezza già in cassaforte, la My Mech Cervia tornerà in campo sabato prossimo a Vignola contro la quinta della classe, per l’ultima gara stagionale.

Il tabellino:

My Mech Cervia-Castel Maggiore 1-3
(19-25, 25-20, 20-25, 17-25)

MY MECH CERVIA RIV: Agostini 2, Calisesi 9, Magnani 5, Altini 3, Furi 10, Vanzolini 10, Ginesi, Pardu, Giulianelli 13, Petrarca, Marchi (L1), Fabbri (L2); ne: Mendola.
CASTEL MAGGIORE: R. Piva 13, Pavani 5, Bughignoli 5, M. Piva 1, Di Stefano, Tesanovic 2, Sarego 8, Constantini 6, Lopez Delgado 5, Bagnoli 2, Garagnani (L1); ne: Muraca (L2). All. Benedetti
Arbitri: Natalini di Grosseto e Mochi di Macerata.

La classifica (la prima è promossa in B1; seconda e terza ai playoff; le ultime 4 retrocedono in C): Capannori 70; Forlì 60; Imola 53; Campagnola Emilia 47; Vignola 46; Carpi 41; Rimini, Reggio Emilia, Castel Maggiore 39;Cervia 33; Sarzana, Spezia 26; Sant’Ilario d’Enza 6; Carrara 0.