Rotatoria delle Saline. Prossima settimana spegnimento del semaforo ed apertura parziale della rotonda. Dal 10 maggio apertura completa

Incrocio delle saline lavori in anticipo rispetto alle previsioni.

Prossima settimana lo spegnimento del semaforo ed apertura parziale della rotonda. Dal 10 maggio apertura completa della rotatoria.

 

La rotonda delle saline è un opera attesa da decenni, che in meno di un anno sta prendendo forma e si apre al traffico, mettendo in sicurezza un incrocio e snellendo il traffico in uno snodo centrale per la viabilità cittadina, ma anche romagnola.

Nei giorni 7, 8 e 9 maggio (lunedì, martedì e mercoledì prossimi) l’intersezione delle saline sarà interessata da lavori che, per essere effettuate senza alcuna interruzione di traffico, comporteranno alcune deviazioni dei flussi di viabilità provenienti dalle varie direzioni.

 

Al fine di garantire la percorrenza nelle direzioni Rimini – Ravenna sarà resa transitabile in regime di doppio senso di marcia la parte della corona rotatoria a monte del tracciato della SS. 16 e pertanto alcune svolte dovranno obbligatoriamente essere vietate (vedere frecce in verde nell’allegato pdf).

 

Veicoli provenienti da Rimini sulla SS. 16

  • diretti a Ravenna potranno proseguire e transitare in doppio senso sulla parte di rotatoria aperta sul versante owest;
  • diretti a Forlì, non potendo svoltare a sinistra sulla SP. 254 nella intersezione delle saline, troveranno la deviazione sulla SP. 71 bis per Cesena e transiteranno sul percorso Montaletto, Pisignano, fino a raggiungere la SP. 254 a Castiglione di Cervia.
  • diretti a Cervia potranno entrare anche dalla Martiri Fantini.

 

Veicoli provenienti da Forlì sulla SP. 254

  • diretti a Ravenna, non potendo svoltare a sinistra sulla intersezione delle saline, troveranno deviazione a Castiglione di Ravenna in direzione Savio di Ravenna dove si innesteranno sulla SS. 16.
  • diretti a Rimini potranno proseguire e transitare in doppio senso sulla parte di rotatoria aperta.
  • diretti a Cervia potranno proseguire, transitare in doppio senso sulla parte di rotatoria aperta ma non potranno entrare a Cervia dalla Martiri Fantini.

Veicoli provenienti da Ravenna sulla SS. 16

  • diretti a Rimini, potranno proseguire e transitare in doppio senso sulla parte di rotatoria aperta.
  • diretti a Forlì, potranno svoltare sulla SP. 254.
  • diretti a Cervia non potendo svoltare a sinistra sulla Martiri Fantini, troveranno deviazione sulla Di Vittorio e nel caso proseguissero dovranno entrare a Cervia dalle strade di penetrazione che troveranno dopo la Martiri Fantini.

 

Veicoli provenienti da Cervia sulla Martiri Fantini

  • TUTTI verranno deviati sulla Via Maccanetto e potranno raggiungere la SS. 16 dalla Via Di Vittorio.

 

Dal giorno 10 maggio è prevista la apertura alla circolazione stradale su tutta la rotatoria, in modalità ancora di cantiere, in quanto i lavori non sono terminati e proseguiranno nelle prossime settimane. L’opera è finanziata dall’Anas, dalla Regione Emilia- Romagna e dal Comune di Cervia. I lavori sono svolti dalla CBR di Rimini sotto la supervisione e rup del Comune di Cervia- settore programmazione e gestione del territorio – ufficio grandi opere.

 

<<Ringrazio l’azienda – dichiara il Sindaco Luca Coffari – ed i mie tecnici per aver svolto un ottimo lavoro. La rotonda delle saline è un opera fondamentale attesa da decenni e che sta diventando realtà. Le grandi opere di mobilità rappresentano un tassello fondamentale per la crescita e lo sviluppo della nostra città, sia per la sicurezza dei cittadini che per il turismo, in pochi anni si è realizzato il nuovo accesso sud alla città per Pinarella e lungomare ed oggi la rotonda delle saline>>.

 

Illustazione progetto

deviazione maggio 2018 rev2016.04.16