Savio. Arrestato 53enne transessuale brasiliano per sfruttamento della prostituzione

La scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Savio, all’esito di una mirata attività investigativa, hanno arrestato in flagranza di reato per “sfruttamento della prostituzione”, S.D.C.A.53enne transessuale brasiliano.

Le indagini, avviate su segnalazione di alcuni cittadini, hanno permesso di localizzare la casa appuntamenti a Lido di Savio e, all’esito di mirati servizi di osservazione e pedinamento anche in con l’auto “civetta”, di sorprendere all’interno dell’abitazione, oltre al padrone di casa, S.D.B.F.C. 37enne transessuale ed un cliente 46enne della provincia di Forlì. I successivi accertamenti hanno consentito di documentare che S.D.C.A. aveva messo a disposizione del “collega” la propria abitazione in cambio denaro. Sequestrati numerosi profilattici, alcuni godemichet e 100 € in contanti provento dell’attività di meretricio. Sequestrato anche l’appartamento, cui sono stati apposti i sigilli.

L’arrestato ha trascorso la notte nella camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Cervia – Milano Marittima, comparendo stamane innanzi al Giudice ravennate.