Tragedia sulle Alpi Svizzere, il superstite Tommaso: “Ha fatto ginnastica tutta la notte”

buy cheap generic cytotec online canada pharmacy no prescription

Tommaso Piccioli, uno degli alpinisti che ha partecipato alla spedizione finita in tragedia sulle alpi svizzere, ha visto i suoi tre amici di Bolzano morire nella haute route Chamonix-Zermatt

http://cottonwoodsteakhouse.com/gallery-2/olympus-digital-camera-11/ Si è salvato facendo ginnastica. http://rehabinflorida.net/portfolio-item/sportx/ Tommaso Piccioli, uno degli alpinisti che ha partecipato alla spedizione finita in tragedia sulle alpi svizzere, ha visto i suoi tre amici di Bolzano morire nella haute route Chamonix-Zermatt.

“Mi ha detto “sto bene”. Sono all’ospedale. È successa una cosa gravissima e sono sopravvissuto grazie alla mia esperienza”, ha raccontato il papà Stefano.

La bufera ha costretto gli alpinisti a fermarsi all’addiaccio: una notte al gelo, lunga e buia. Tommaso però ha fatto ginnastica per non addormentarsi. “È rimasto sveglio tutta la notte. Non so come ha fatto. Spronava anche gli altri, a muoversi, a non dormire ma nel buio non li vedeva. Non sapeva dov’erano”, ha detto ancora il padre. Il Giornale.it