Tragedia sulle Alpi Svizzere, il superstite Tommaso: “Ha fatto ginnastica tutta la notte”

purchase celexa online

Tommaso Piccioli, uno degli alpinisti che ha partecipato alla spedizione finita in tragedia sulle alpi svizzere, ha visto i suoi tre amici di Bolzano morire nella haute route Chamonix-Zermatt

follow link Si è salvato facendo ginnastica. http://thelukeproject.org/wp-content/cache/jch-optimize/90b29594b8f4df32c950302044bba76a_0.css Tommaso Piccioli, uno degli alpinisti che ha partecipato alla spedizione finita in tragedia sulle alpi svizzere, ha visto i suoi tre amici di Bolzano morire nella haute route Chamonix-Zermatt.

“Mi ha detto “sto bene”. Sono all’ospedale. È successa una cosa gravissima e sono sopravvissuto grazie alla mia esperienza”, ha raccontato il papà Stefano.

La bufera ha costretto gli alpinisti a fermarsi all’addiaccio: una notte al gelo, lunga e buia. Tommaso però ha fatto ginnastica per non addormentarsi. “È rimasto sveglio tutta la notte. Non so come ha fatto. Spronava anche gli altri, a muoversi, a non dormire ma nel buio non li vedeva. Non sapeva dov’erano”, ha detto ancora il padre. Il Giornale.it