Aggredita volontaria impegnata in tutela fratini in spiaggia

Una volontaria che si occupa della tutela dei fratini, volatili protetti che nidificano in spiaggia, è stata aggredita e insultata. È successo ieri mattina alla Riserva naturale ‘Duna costiera ravennate e foce del torrente Bevano’ in provincia di Ravenna. A darne notizia sono le associazioni ambientaliste che parlano di un “episodio sconcertante”. Nella Riserva, grazie all’impegno di volontari di diverse associazioni tra cui Enpa, Italia Nostra, Wwf e Legambiente, “i risultati sono stati molto incoraggianti – aggiungono in una nota – migliaia di persone hanno chiesto informazioni sui fratini” e si sono schiuse uova a “Lido di Classe e Lido di Dante. Svariati pulcini e giovani sono presenti anche nelle parti non visibili della Riserva, a nord e a sud: un ottimo risultato che lascia ben sperare per il futuro e che vorremmo festeggiare – concludono le associazioni – con una pulizia della spiaggia appena i tempi della nidificazione lo consentiranno”.


Fonte originale: Leggi ora la fonte