ALLARME CALDO SUL LITORALE ROMAGNOLO

L’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, sulla base dei dati di Arpae Idro-Meteo-Clima, ha diramato l’allerta per temperature elevate e moderato disagio bioclimatico in Regione Emilia-Romagna, valida per tutta la giornata di mercoledì 2 agosto. Questa tendenza è il risultato dell’azione dell’anticiclone africano, che spinge aria calda da sud-ovest con un aumento delle temperature, sia massime (35-36° per mercoledì 2 agosto e 37° per giovedì 3 agosto) sia minime (22° in pianura, 24-25° nelle aree urbane) con scarsa la ventilazione. Condizioni stazionarie nelle successive 48 ore.