Anche la Serie B si tiene pronta per la ripartenza

ROMA – Anche la Serie B si tiene pronta per la ripartenza. Il presidente della Lega di B, Mauro Balata, ha comunicato ai club che la sanificazione delle strutture e i dispositivi di protezione (le mascherine) sono la condizione preliminare per ricominciare gli allenamenti, a questo punto già da lunedì 18 maggio, in forma collettiva come quelli delle squadre di Serie A. La data ipotizzata per la ripresa del campionato sarebbe la stessa, a metà giugno, o al massimo una settimana-10 giorni più avanti.

La maggioranza dei club sembra in grado di aderire tecnicamente alla richiesta, ma il protocollo sanitario – con le linee guida attualmente in discussione tra Governo, Figc e Fmsi e col nodo della quarantena collettiva in caso di un caso di positività al coronavirus – dovrebbe necessariamente essere un po’ più snello: 2 settimane di ritiro blindato, invece delle 3 della Serie A, a causa delle maggiori difficoltà logistiche. Al momento il problema di più difficile soluzione è rappresentato dai tamponi, che le singole Regioni non possono ancora garantire alle squadre, data la priorità per il servizio sanitario pubblico.



Fonte originale: Leggi ora la fonte