Arcuri, con ReiThera Italia cerca l’indipendenza sui vaccini

(ANSA) – ROMA, 05 GEN – “Proviamo a raggiungere una qualche
indipendenza anche nella dotazione dei vaccini”. Lo ha
sottolineato Domenico Arcuri, commissario straordinario per
l’emergenza Covid durante la presentazione dei risultati della
fase 1 della sperimentazione del vaccino ReiThera GRAd-CoV2
all’Istituto Spallanzani di Roma.
    “Il Governo ha destinato risorse sufficienti a finanziare lo
sviluppo successivo della sperimentazione di ReiThera”, ha
annunciato Arcuri, dicendosi poi “sicuro che si azzererà molto
presto” la disparità fra Regioni nella somministrazione dei
vaccini.
    “Abbiamo un dovere – ha avvertito -: non tenere ferma una
dose di vaccino neanche un minuto più di quello che serve. Se,
come noi facciamo il tifo perché accada, anche altre case
farmaceutiche riceveranno da Ema ed Aifa l’autorizzazione
all’immissione in commercio come Pfizer e Biontech, riusciremo
ad avere le dosi per vaccinare tutti gli italiani che lo
vorranno”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte