Aulas: “Juve-Lione si gioca il 7 agosto. E sarà un massacro perché…”

Il presidente dei francesi annuncia la data per il ritorno degli ottavi a Torino: “Se il ricorso per cancellare lo stop della Ligue 1 non andrà a buon fine, noi e il Psg contro squadre fisicamente più pronte di noi…”

Jean-Michel Aulas annuncia la data prevista per Juventus-Lione, gara di ritorno degli ottavi di Champions League. Una notizia che era filtrata nei giorni scorsi e che trova conferma: “La partita contro la Juventus è confermata per il 7 agosto, a Torino e a porte chiuse”, ha detto il presidente del club transalpino a RTL Foot. Aulas ha anche sottolineato la sua preoccupazione, nonostante il vantaggio (1-0) maturato dai suoi all’andata: “Se il ricorso per cancellare lo stop della Ligue 1 non avrà esito positivo, Olympique Lione e PSG saranno massacrati da squadre che avranno una preparazione fisica che noi non avremo. E’ inevitabile”.

RICORSO

—  

Aulas non ha gradito affatto la decisione del governo francese di chiudere la Ligue 1 e ha già fatto ricorso. Oltre ai bianconeri e al Lione, devono disputare l’ottavo di ritorno anche Napoli e Barcellona, Manchester City e Real Madrid, Chelsea e Bayern Monaco.



Fonte originale: Leggi ora la fonte