Bologna. Aggredisce la moglie poi si suicida

Ha aggredito la moglie, poi si è suicidato. Questa la ricostruzione dei Carabinieri della compagnia di Borgo Panigale della tragedia che si è consumata nella mattinata di ieri, 6 aprile, in un appartamento ad Anzola. L’uomo, dopo aver aggredito la moglie, avrebbe gettato il coltello dalla finestra per poi afferrare una seconda lama e uccidersi in cucina. La donna è stata trasportata al pronto soccorso, in codice di media gravità.

Lascia un commento