Buon compleanno a Meryl Streep, 71 anni di talento e stile

Meryl Streep spegne oggi 71candeline. L’attrice americana sin dagli anni ’70 ha conquistato tutti grazie a un grande talento e all’intensità delle sue interpretazioni. 

 Riconosciuta unanimemente come una delle maggiori star di Hollywood, la Streep detiene il record di candidature ai Premi Oscar, 21 in totale, più di ogni altro attore o attrice nella storia, vincendo tre statuette come migliore attrice non protagonista per Kramer contro Kramer (1979), e migliore attrice protagonista per La scelta di Sophie (1982) e per The Iron Lady (2011). È l’unica attrice ad essere stata nominata ai premi Oscar per film prodotti in cinque decenni, ossia negli anni settanta, ottanta, novanta, duemila e duemiladieci. È, inoltre, una delle sette attrici (insieme a Helen Hayes, Ingrid Bergman, Maggie Smith, Jessica Lange, Cate Blanchett e Renée Zellweger) ad aver vinto il premio Oscar sia come migliore attrice protagonista sia come migliore attrice non protagonista. Gli altri film per le cui interpretazioni è stata candidata agli Oscar sono Il cacciatore (1978), La donna del tenente francese (1981), Silkwood (1983), La mia Africa (1985), Ironweed (1987), Un grido nella notte (1988), Cartoline dall’inferno (1990), I ponti di Madison County (1995), La voce dell’amore (1998), La musica del cuore (1999), Il ladro di orchidee (2002), Il diavolo veste Prada (2006), Il dubbio (2008), Julie & Julia (2009), I segreti di Osage County (2013), Into the Woods (2014), Florence (2016) e The Post (2017). La Streep è particolarmente nota per la sua capacità di adattarsi in maniera camaleontica ai ruoli che interpreta. Detiene inoltre il record di 31 candidature ai Golden Globe, e di 9 vittorie (di cui uno alla carriera). È anche vincitrice di due Screen Actors Guild Awards, due Critics Choice Awards, tre Premi Emmy, un Prix al Festival di Cannes, due Premi BAFTA, un Orso d’oro (alla carriera) e di un Orso d’argento al Festival di Berlino. Ha ricevuto il premio AFI Life Achievement nel 2004, il Kennedy Center Honor nel 2011 e il Golden Globe alla carriera nel 2017 per il suo contributo alla cultura americana attraverso le arti dello spettacolo.

Viso ovale, naso lungo e sottile, occhi penetranti: una bellezza anticonvenzionale che ha sempre caratterizzato ogni suo ruolo. Meryl Streep nel 2018, è tornata a interpretare Donna Sheridan in Mamma Mia! Ci risiamo, da ricordare Il ritorno di Mary Poppins diretto da Rob Marshall, ma anche ‘Florence’ con Hugh Grant; Dove eravamo rimasti’ di Jonathan Demme. Ha quindi preso parte alla seconda stagione della serie tv Big Little Lies. Tra i suoi ultimi lavori la  nuova versione di Piccole Donne di Greta Gerwig. Meryl continua a sfoggiare le rughe con orgoglio e sfrontatezza, protetta e amata da sempre da una solida famiglia: il marito Don Gummer, i quattro figli e il nipotino.


Fonte originale: Leggi ora la fonte