Calcio: Roma; squadra torna in campo,società rimborsa tifosi

(ANSA) – ROMA, 24 GIU – Nel giorno in cui la Roma torna a
giocare allo stadio Olimpico per riprendere la stagione sospesa
a causa dalla pandemia di coronavirus, la società giallorossa
comunica ufficialmente le modalità di rimborso per i tifosi che
non potranno assistere alle ultime sei partite casalinghe di
campionato, previste al momento a porte chiuse per il
contenimento dell’emergenza epidemiologica.
    I tifosi romanisti abbonati, o che hanno già acquistato i
biglietti per le gare con la Sampdoria (in programma questa
sera) e con l’Udinese (prevista per il 2 luglio), verranno
rimborsati dalla Roma tramite l’emissione di un voucher digitale
di valore pari alla quota parte dell’abbonamento non goduta o
all’importo del biglietto non utilizzato. Gli abbonamenti validi
per la stagione 2019-20, aggiunge la nota del club, non saranno
in ogni caso più utilizzabili per le gare del campionato in
corso, anche in caso di riapertura parziale dell’Olimpico prima
del termine della stagione. La richiesta del voucher dovrà
essere presentata entro e non oltre il 23 luglio. Entro quindici
giorni dalla richiesta, verrà notificata l’emissione del voucher
digitale che sarà spendibile entro 18 mesi dalla data di
emissione, esclusivamente in abbonamenti e/o biglietti per
eventi organizzati dalla Roma presso lo stadio Olimpico. Qualora
l’importo del voucher non venisse interamente speso entro la sua
naturale scadenza, non sarà possibile recuperare il credito
residuo. La società, conclude il comunicato diffuso, si riserva
la facoltà di modificare e/o aggiornare le modalità di rimborso
illustrate a fronte di eventuali ulteriori provvedimenti
adottati. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte