Calcio: Serbia, morto Ilija Petkovic, leggenda jugoslava

(ANSA) – BELGRADO, 27 GIU – Ilija Petkovic, calciatore e
poi allenatore, considerato una leggenda del calcio jugoslavo, è
morto oggi a Belgrado all’età di 75 anni al termine di una breve
malattia. Nel darne notizia, i media locali sottolineano che
Petkovic dopo il ricovero in ospedale era anche risultato
positivo al coronavirus.
    Molto amato nel suo Paese, aveva militato in vari club, ma mai
nel Partizan o nella Stella Rossa, le due squadre arcirivali di
Belgrado. Ilija Petkovic aveva giocato 43 incontri con la
nazionale Jugoslava, saltando però, a causa di un infortunio, la
seconda finale dell’Europeo del 1968, vinta 2-0 dall’Italia
sulla Jugoslavia.
    Come ct aveva guidato la nazionale serba al Mondiale del 2006
in Germania, mentre attualmente era presidente della Federcalcio
di Belgrado. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte