Camera, Sgarbi espulso dall’Aula

   Vittorio Sgarbi viene espulso dall’Aula di Montecitorio durante l’esame del decreto Giustizia.

   “Non può offendere i suoi colleghi, non può pronunciare parolacce”, gli ha detto la vicepresidente Mara Carfagna tra gli applausi unanimi.
    Sgarbi non voleva abbandonare l”Emiciclo: ha dovuto essere portato via dai commessi. “Vergogna, Vergogna!”, hanno urlato diversi deputati mentre qualcuno gli diceva “pagliaccio” e Carfagna sottolineava che “ha trasformato quest’Aula in uno show”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte