Capodanno: famiglia intossicata da monossido nel Reggiano

Una famiglia di quattro persone, moglie e marito 40enni e due figli minori, è rimasta intossicata nella notte di San Silvestro da monossido di carbonio. È accaduto a Guastalla, in provincia di Reggio Emilia, dove sono intervenuti carabinieri e 118.
    Le esalazioni nell’abitazione, secondo quanto ricostruito, sono da ricondurre alla caldaia malfunzionante. I quattro intossicati, colti da malore, sono stati soccorsi e condotti all’ospedale di Fidenza (Parma) per il trattamento in camera iperbarica. Non sono in condizioni gravi.


Fonte originale: Leggi ora la fonte