Cervia. Cervese di 53anni condannata a 6 mesi di prigionia e ad una multa di 1500 euro.

Tutto è accaduto questa circa tre anni fa quando la 53enne cervese urta in Viale Sauro con la sua Fiat Multipla l’autovettura di un cittadino tedesco, procurando alla stessa un danno di circa 900 euro poi liquidato dall’assicurazione.

E invece che fermarsi la cervese tira dritto e cerca di fuggire. La cosa non le riesce in quanto il cittadino tedesco è un poliziotto che addirittura – è stato detto in tribunale ieri – appartiene ai servizi speciali delle teste di cuoio tedesche. Questo infatti non si perde d’animo e vedendo l’incidente, il tentativo di fuga della cervese e i danni alla sua auto prende quest’ultima e rincorre la 53enne cervese, appena la raggiunge in Viale Roma la blocca, le fa vedere addirittura le manette che ha con se e chiama la polizia municipale.

Portata al comando della municipale  la signora prova per ben 12 volte l’etilometro non riuscendoci, viene sporta denuncia e poco dopo viene emesso il decreto penale di condanna che la signora rifiuta e quindi si va direttamente a processo.

Ieri l’epilogo nell’aula giudiziaria con la condanna emessa dal giudice Beatrice Bernabeu a 6 mesi di prigionia, pena sospesa, e 1.500 di ammenda.