CERVIA. CHIUSO BAR DAI CARABINIERI PER SPACCIO DI DROGA

Durante la normale attività di controllo, i Carabinieri della Conpagnia di Cervia hanno chiuso un bar nei pressi del porto canale dopo avere verificato che era luogo di ritrovo di pregiudicati e avventori pericolosi per la sicurezza pubblica. Un decreto di chiusura per 15 giorni è stato emesso dalla Questura di Ravenna competente per giurisdizione.

Locale recidivo perchè la licenza era stata sospesa nel 2010, nel 2012, nel 2014. Uno dei soci era stato addirittura arrestato nel 2014 per spaccio di droga. Anche la scorsa notte alcune delle persone presenti nel bar sono state fermate per commercio e detenzione di stupefacenti un 46enne artigiano residente a Cesenatico e un 25enne disoccupato di Rimini.

Salvatore Occhiuto