“Cervia Città Amica” al primo posto nei contributi regionali per progetti a rilevanza internazionale

Con il progetto “Cervia Città Amica” il Comune di Cervia si è aggiudicato il primo posto su 39 domande di contributo, nella graduatoria regionale per i progetti  a rilevanza internazionale ammessi a contributo ai sensi del bando 2018 Legge 6/2004, approvato con Deliberazione di Giunta regionale n. 1845/2017, ottenendo il 90% del contributo richiesto, pari a  € 6.210,00.

Il bando regionale intende contribuire al consolidamento e all’ulteriore sviluppo delle attività internazionali degli Enti Locali del territorio regionale che da tempo hanno avviato proficui rapporti con enti omologhi ed altri soggetti appartenenti ad altri Stati, realizzando insieme importanti attività e sottoscrivendo patti di gemellaggio.

Obiettivo del progetto è quello trasformare la propria rete di città “amiche” in patrimonio comune, partendo dalla ricostruzione della memoria storica dei fatti e dei protagonisti dei gemellaggi cervesi, dando nuova visibilità all’interno di un sito web dedicato, creando una community social dei cittadini “attivi”.

Attraverso questo lavoro di ricerca e networking, il Comune di Cervia intende attivare, coinvolgere, aggregare la comunità cervese innovando le politiche locali in tema di relazioni internazionali sviluppando e coinvolgendo attraverso un percorso partecipativo “Quando lo scambio tra città diventa valore” la società civile nella governance della rete di città gemelle e amiche di Cervia.

Verrà fatto un lavoro di ricerca, di comunicazione e di testimonianza delle città gemelle e amiche di Cervia tra le quali Jelenia Góra (Polonia) ed Aalen (Germania) La Baule (Francia) e Ravenna, che illustreranno  in particolare le loro best practice di cittadinanza attiva nelle politiche giovanili, negli scambi scolastici, culturali e nella memoria europea. Gli incontri internazionali si svilupperanno con un convegno a Cervia oltre a visite all’estero come base per nuovi patti d’amicizia, come quello appena siglato con la città francese di La Baule e vedrà la realizzazione di alcune iniziative culturali con Jelenia Góra e la sottoscrizione di un patto di amicizia tre le scuole medie degli Istituti Comprensivi Cervia2 e Cervia3 con la Schillerschule di Aalen.

Il sindaco Luca Coffari e l’Assessore Michela Lucchi: “Siamo molto soddisfatti di questo  traguardo perché testimonia come i gemellaggi tra città e i patti di amicizia contribuiscono a promuovere e a valorizzazione tutto il territorio dal punto di vista sociale, culturale, economico ed anche turistico. Inoltre mettono al centro la comunità che verrà coinvolta attivamente portando contributi di idee e progetti per condividere il grande patrimonio di relazioni internazionali del nostro comune”.