Cervia. Commemorato il 74° anniversario dell’Eccidio del Caffè Roma e dei Martiri Fantini

 

Questa mattina  si è svolto il corteo celebrativo con la deposizione delle corone, in memoria dell’Eccidio del Caffè Roma e dei Martiri Fantini, per ricordare quei tragici avvenimenti del marzo del 1944, ancora impressi nella memoria dei cervesi.

Il 20 marzo avvenne l’eccidio del caffè Roma in cui rimasero uccisi quattro civili innocenti, per mano delle squadre fasciste e tre giorni dopo, ai funerali delle vittime, l’uccisione dei  cugini Fantini, sempre per mano fascista.

Alla commemorazione erano presenti il Sindaco Luca Coffari, l’ANPI di Cervia, le associazioni d’arma, e le autorità militari e civili cittadine.

L’Ufficio stampa

Cervia, 20 marzo 2018