Cervia. Dal Sindaco Coffari nessuna dichiarazione sui fatti di violenza degli extracomunitari degli ultimi giorni! Come mai? … di Marco Severini

Ci dovrà perdonare il Sindaco Coffari se con l’ingresso del Giornaledicervia.com, nel misero  proscenio senza colore dei media cervesi, si è portato all’attenzione di tutta la comunità romagnola dei fatti di violenza compiuti da extracomunitari nei confronti di cittadini italiani che addirittura non sembrano isolati e non i primi, anche se nessuno ha osato scriverli.

E’ cronaca, e l’avremmo fatto anche a parti inverse.

Quello che però lascia di stucco è la totale assenza di comunicati, di prese di posizione contro la violenza – di qualsiasi colore – da parte del giovane sindaco piddino di Cervia.

Non è per caso che Coffari non ha proferito parola perché qualora lo avesse fatto sarebbe stato ripreso dal Pd ravennate? O perché è vietato parlare di migranti? E soprattutto redarguire certi infami comportamenti!

Come mai il sindaco della ridente città marinara del sale se ne sta zitto? Non sa cosa dire, eppure oggi siamo stati resi edotti, con un comunicato del comune, di quello che mangiano i fantastici Ironman, e cioè grana e piada e parsot! Forse era più conveniente e meno complicato parlare di piadina!

La violenza va sempre condannata! Da qualsiasi colore viene, e immediatamente! Se si aspetta, se non lo si fa è sempre sbagliato e porta a cattivi pensieri, a retroscena che dovrebbero stare solo nella nostra mente.

I cittadini di Cervia, a sentirli anche stamane perché ho parlato con diversi di loro, ne hanno le scatole piene di queste prevaricazioni da parte degli ospiti di Cervia.

Gli immigrati, amici delle cooperative rosse e di alcuni ambienti clericali, devono essere trattati con riguardo come ospiti a tempo ma anche cacciati se non rispettano le nostre regole.

Altrimenti c’è sopruso e anarchia, anche a Cervia!

 

Buona serata

Marco Severini, editore de Il Giornale di Cervia.

 

NB. DOPO IL NOSTRO ARTICOLO IL SINDACO COFANI HA RILASCIATO QUESTA DICHIARAZIONE. https://giornaledicervia.com/cervia-sindaco-coffari-solo-dopo-oltre-24-ore-la-condanna-dei-fatti-di-violenza/