Cervia. Esecutivo il sistema di video sorveglianza sugli accessi alla città dalla SS.16. Spesa deliberata 50.000 euro

Si legge nella delibera comune di Cervia n. 178 del 03 ottobre 2017:

  • il Comune di Cervia, a partire dal 2011, ha realizzato interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e tutela ordine pubblico, della qualità della vita sul territorio comunale mediante installazione di sistemi di videosorveglianza;
  • ?  l’Amministrazione Comunale ha ritenuto opportuno implementare quanto realizzato negli ultimi anni allo scopo di rispondere alle esigenze di maggiore sicurezza e controllo del territorio comunale per prevenire e contrastare fenomeni di criminalità ed atti illeciti;
  • ?  nello specifico, in affiancamento alle telecamere tradizionali di registrazione video, ad oggi risultano installate n° 2 telecamere per lettura targhe presso via Pineta Formica;
  • ?  il presente progetto denominato “SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA SUGLI ACCESSI ALLA CITTA’ DALLA SS16 – 2° STRALCIO” è relativo all’esecuzione delle opere civili, elettriche, installazioni e configurazioni di nuove telecamere per lettura targhe acquistate dall’Amministrazione con fondi 2016, allo scopo di realizzare il monitoraggio di tutti gli accessi alla città di Cervia;

    Preso atto che:

  • ?  l’intervento rientra nella programmazione economica dell’amministrazione comunale ed è stato inserito nel Programma Triennale Investimenti approvato congiuntamente al Bilancio Preventivo 2017-2019 con atto C.C. n. 71 del 20.12.2016 e ss.mm.ii. e risulta finanziato al Cap. 03012.02.211208006 (211208/17PA);
  • ?  il comma 4 dell’art. 216 (Disposizioni transitorie e di coordinamento) del Nuovo Codice degli Appalti approvato con Decreto Legislativo n. 50 del 18/4/2016 stabilisce che “fino alla data di entrata in vigore del decreto di cui all’art. 23 comma 3, continuano ad applicarsi le disposizioni di cui alla parte II, titolo II, capo I e titolo XI, capi I e II, nonché gli allegati o le parti di allegati ivi richiamate, con esclusione dell’articolo 248, del decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207;
  • ?  ai sensi dell’art. 31 del D.Lgs. 50 del 18/04/2016, il Responsabile del Procedimento per la realizzazione dell’intervento di cui all’oggetto è l’Ing. Luca Giovannini, Istruttore Direttivo del Servizio Progettazione Infrastrutture e Mobilità sostenibile;
  • ?  il Codice Unico di Progetto – CUP è E89D16003080004; Considerato che:
  • ?  sulla base delle determinazioni del Responsabile Unico del Procedimento, ai sensi dell’art. 23 comma 4 del D.Lgs. n. 50/2016 sono state omesse le fasi di progettazione preliminare e definitiva dell’intervento in argomento;
  • ?  i tecnici del Servizio Progettazione Infrastrutture e Mobilità Sostenibile hanno provveduto a sviluppare specifico Progetto Esecutivo di “SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA SUGLI ACCESSI ALLA CITTA’ DALLA SS16 – 2° STRALCIO”, per l’importo complessivo pari a €. 50.000,00, distinto secondo il seguente quadro economico:

QUADRO ECONOMICO GENERALE

a.1

Lavori, opere civili ed elettriche ed installazioni componenti di tecnologiche

€. 37.149,60

a.2

Oneri Sicurezza (non soggetti a ribasso d’asta)

€. 500,00

A

Totale Installazioni e Lavori

€. 37.649,60

Somme a disposizione

b.1

Forniture elettriche Edison Spa (IVA 22% compresa)

€. 2.582,35

b.2

Connessioni a rete in fibra ottica di Acantho SpA (IVA 22% compresa)

€. 732,15

b.3

Fondo per la progettazione e l’innovazione

€. 752,99

b.4

Oneri fiscali A

€. 8.282,91

B

Totale somme a disposizione

€. 12.350,40

TOTALE GENERALE

€. 50.000,00

? il Progetto Esecutivo è composto, secondo quanto previsto all’art. 33 del D.P.R. 207/2010, dai seguenti elaborati, depositati presso il Servizio proponente:

Dato atto che:

  • ?  tale progetto, come da verbale di verifica e validazione di cui agli artt. 52, 53, 54 e 55 del D.P.R. 207/2010, definisce in ogni dettaglio i lavori da realizzare e il relativo costo previsto ed è sviluppato ad un livello di definizione tale da consentire che ogni elemento sia identificabile in forma, tipologia, qualità, dimensione e prezzo;
  • ?  le aree interessate dai lavori sono di proprietà dell’Amministrazione Comunale per cui non sono necessarie acquisizioni patrimoniali;

    Verificato che non sussistono problemi ambientali, urbanistici o di fattibilità tecnico amministrativa del progetto;

    Evidenziato che il Responsabile dell’istruttoria ha provveduto a verificare la sussistenza di tutti i requisiti previsti dall’ordinamento per l’adozione del presente atto, in conformità al vigente regolamento sui controlli approvato con atto C.C. 1 del 10.01.2013;

    Ritenuto di approvare il Progetto Esecutivo di “SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA SUGLI ACCESSI ALLA CITTA’ DALLA SS16 – 2° STRALCIO”;

    Visti i pareri favorevoli di regolarità tecnica e contabile espressi ai sensi dell’art. 49 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267;

    Visto l’atto C.C. 1 del 10/01/2013, Regolamento comunale sui controlli interni;

    Visti:

  • –  il D.Lgs. n. 50 del 18/4/2016 e successive modificazioni;
  • –  il D.P.R. n. 207 del 05/10/2010 e successive modificazioni;
  • –  il D.Lgs. n. 267 del 18/08/2000 e successive modificazioni;

    Visto l’atto di C.C. n. 71 del 20.12.2016 con cui sono stati deliberati il Bilancio annuale di previsione 2017 ed i relativi allegati di legge nonché il Piano Triennale degli Investimenti 2017 – 2019 e successive variazioni;

    Con voti favorevoli, unanimi e palesi

    DELIBERA

? di approvare, per i motivi addotti in premessa, il Progetto Esecutivo di “SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA SUGLI ACCESSI ALLA CITTA’ DALLA SS16 – 2° STRALCIO”, per un importo complessivo di spesa pari ad €. 50.000,00, come indicato nel seguente quadro economico:

ELAB.

DENOMINAZIONE

A

1) Relazione descrittiva

B

2) Computo Metrico Estimativo

C

3) Clausole contrattuali

QUADRO ECONOMICO GENERALE

a.1

Lavori, opere civili ed elettriche ed installazioni componenti di tecnologiche

€. 37.149,60

a.2

Oneri Sicurezza (non soggetti a ribasso d’asta)

€. 500,00

A

Totale Installazioni e Lavori

€. 37.649,60

Somme a disposizione

b.1

Forniture elettriche Edison Spa (IVA 22% compresa)

€. 2.582,35

b.2

Connessioni a rete in fibra ottica di Acantho SpA (IVA 22% compresa)

€. 732,15

b.3

Fondo per la progettazione e l’innovazione

€. 752,99

b.4

Oneri fiscali A

€. 8.282,91

B

Totale somme a disposizione

€. 12.350,40

TOTALE GENERALE

€. 50.000,00

  • ?  di dare atto che il Progetto Esecutivo è composto, secondo quanto previsto all’art. 33 del D.P.R. 207/2010, dai seguenti elaborati, depositati presso il Servizio proponente:
  • ?  di dare atto che:
    • –  l’importo economico dell’intervento trova copertura finanziaria nel programma triennale delle opere pubbliche 2017/2019 e relativo elenco annuale, approvati congiuntamente al Bilancio di Previsione 2017/2019 con atto C.C. n. 71 del 20.12.2016 e ss.mm.ii., e risulta finanziato al Cap. 03012.02.211208006 (211208/17PA);
    • –  il Codice Unico attribuito al Progetto – CUP è E89D16003080004;
  • ?  di dare infine atto che, ai sensi dell’art. 31 del D.Lgs 50/2016, il Responsabile Unico del Procedimento per la realizzazione dell’intervento di cui sopra è l’Ing. Luca Giovannini, Istruttore Direttivo del Servizio Progettazione Infrastrutture e Mobilità Sostenibile;

    Ed inoltre, preso atto della necessità di procedere celermente con l’esecuzione dell’intervento, con voti favorevoli, unanimi e palesi

    DELIBERA

    di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134, comma 4, del D.L.vo 18.08.2000 n. 267.

    La presente delibera è firmata digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 e rispettive norme collegate, come segue:

    Il Sindaco Il Segretario Generale Luca Coffari Alfonso Pisacane