CERVIA. IL PUNTO SULL’ARRIVO DELLE FESTIVITÀ.Il Covid fa paura ai vacanzieri Prenotazioni natalizie a rilento

Aumentano i positivi al covid e calano le prenotazioni. Questo lo scenario in previsione delle festività natalizia, ma soprattutto del Capodanno, quando il calendario favorirebbe almeno due pernottamenti. Invece, il rischio di un possibile lockdown sta raffreddando anche le richieste sulla notte di San Silvestro. «Le notizie degli ultimi giorni sulla recrudescenza della pandemia – denuncia la presidente di Asshotel Paola Brunelli -, hanno fatto segnare una battuta di arresto relativamente alle vacanze natalizie. Ma speriamo che si tratti di una cosa temporanea. Certo è che l’incertezza continuerà ad essere una costante anche nei prossimi mesi, e sicuramente non possiamo dirci fuori da ciò che ha caratterizzato gli ultimi due anni». (…) Corriere Romagna