Cervia. Nel bar si ritrovano pregiudicati pericolosi: revocata la licenza

 Sigilli e revoca della licenza per un noto bar sul canale di Cervia. Il provvedimento è arrivato al termine di accurate indagini dei carabinieri da cui è emerso che il locale era un ritrovo di pregiudicati pericolosi per la sicurezza. Ma non è la prima volta che il bar finisce nel mirino delle forze dell’ordine. In passato la licenza del locale era stata sospesa in quattro occasioni: nel 2010 per 10 giorni, a causa della violazione delle prescrizioni contenute nella licenza del questore di Ravenna; nel 2012 per 6 giorni e nel 2014 per altri 15 giorni perché dalle indagini degli inquirenti era emerso che all’interno del bar avvenivano scambi di droga. Infine, nel luglio scorso la licenza era stata sospesa per altri 15 giorni, sempre perché era emerso che il locale era un ritrovo abituale di persone pregiudicate, ritenute pericolose, senza che i gestori fossero intervenuti. Sempre nel 2014 uno dei soci amministratori del bar sul canale di Cervia era stato arrestato per droga dai carabinieri, in esecuzione di un’ordinanza di custodia emessa dal gip del Tribunale di Ravenna. Il Resto del Carlino

Vuoi una risposta su CERVIA e non sai a chi chiedere. C’è la rete! CERVIA RISPONDE! iscriviti a questo gruppo!

https://www.facebook.com/groups/1341708825957348/