CERVIA. OGNI GIOVEDI’ DI AGOSTO SLOW FOOD

Col mare dentro agli occhi è la rassegna di appuntamenti organizzata da CNA Cervia, Slow Food Ravenna Sezione di Cervia, Il Lavoro dei Contadini (comunità del cibo della condotta) e Campagna Amica tutti i giovedì fino al 31 agosto, nell’angolo più suggestivo di Cervia, sotto la Torre San Michele adiacente al Magazzino del Sale. Saranno presenti con Slow Food artigiani e contadini che proporranno i loro prodotti. Tutti i giovedì Slow Food presenterà un produttore che parlerà della sua esperienza e della sua produzione. Settimo appuntamento, giovedì 3 agosto alle 20, con un ricordo di Italo Graziani, grande presidente dell’Associazione il Lavoro dei Contadini che da poco ci ha lasciato. Wanda Budini ricorderà Italo e presenterà la corale “Europa e Libertà” di San Pietro in Vincoli che terrà compagnia con canti patriottici. Alle 21.10 Paolo Marianini dell’azienda Tirli di Santa Sofia parlerà della sua esperienza. L’azienda agricola Tirli percorre un modello di economia rurale che mantiene le tradizioni ed il presidio del territorio. Il pane viene prodotto seguendo tradizioni antiche con farine di grano ottenuto nell’azienda a coltivazione biologica. Il grano macinato a pietra mantiene profumi e qualita’ organolettiche uniche. Il pane e’ prodotto utilizzando esclusivamente lievito madre a pasta acida, la cottura avviene in forno a legna dopo una lunga lievitazione che ne aumenta la fragranza. Paolo Marianini è un imprenditore agricolo specializzato nella coltivazione biologica di grano, cereali e foraggi. Dalle farine che ottiene produce un pane dagli antichi sapori, cotto nel forno a legna e preparato con lievito madre. Rispetto per i ricordi, le tradizioni e amore per la terra sono le motivazioni principali che hanno guidato Paolo nella sua scelta di dedicarsi all’attività agricola. Considera il pane come un alimento sacro, seppur povero e semplice.