CERVIA. PRESIDENTE DELLA REGIONE BONACCINI “IRONMAN OTTIMO VEICOLO PER IL TURISMO”

Dichiarazione-stampa di Stefano Bonaccini Presidente della Regione Emilia-Romagna

Una conferma dell’ottima stagione turistica che troverà un perfetto veicolo nell’organizzazione dell’edizione Ironman 2017 una manifestazione sportiva radicata in paesi nei quali la destinazione Emilia-Romagna è ben nota soprattutto come località balneare. Negli ultimi anni però, grazie ad adeguate politiche di promozione, si sta aprendo a nuovi mercati e segmenti. L’Emilia-Romagna è da sempre terra votata allo sport a 360 gradi e con la Riviera e l’Appennino, negli anni, ha saputo sempre più imporsi non solo come destinazione turistica per la vacanza attiva, ma anche come palcoscenico privilegiato per grandi eventi di richiamo internazionale. Considerati questi presupposti e il desiderio degli atleti di gareggiare nel primo Ironman “made in Italy”, si comprende perché la gara sia andata “sold out” ad appena 8 mesi dall’apertura delle registrazioni. Siamo quindi onorati di accogliere, per primi in Italia, Ironman, il prestigioso appuntamento di fama mondiale, che, per gestione, logistica e organizzazione dell’ospitalità, vede Cervia e i territori limitrofi come Bertinoro e Forlimpopoli oltre che la provincia di Ravenna e Forlì-Cesena, lavorare in stretta sinergia per dare il migliore benvenuto ai triatleti e alle loro famiglie. Un evento che richiamerà tantissimi spettatori oltre che atleti, confermando in tal senso l’ottimo momento del turismo sul nostro territorio. Dal punto di vista turistico è, infatti, un anno da incorniciare per la nostra regione, che nei primi sei mesi del 2017 ha registrato 17 milioni di presenze (+7,6% sullo stesso periodo del 2016) ed oltre 5 milioni di arrivi (+8%).