Cervia. Sapore di Sale, domenica 10 settembre

Continua anche domenica la distribuzione del sale fra i segreti della cucina e della tradizione salinara e marinara

Dalle 15.30 continua in piazzale dei Salinari la distribuzione del sale cervese fino all’esaurimento del carico della burchiella. L’iniziativa offre la possibilità, a chi non riuscisse sabato, di portare con sé un po’ di quel sale che porta fortuna e prosperità.

La festa iniziata giovedì 7 col taglio del nastro sul portocanale, continua nel pieno del vigore in tutti gli stand dell’area magazzini del sale che continuano a sfornare leccornie in quantità. Attivo il mercato con i prodotti tipici, i prodotti delle saline di Cervia e delle saline ospiti, i prodotti lavorati al sale di Cervia venduti per beneficenza attraverso la consulta del volontariato e i prodotti delle città ospiti dell’evento.

Alle 11.00 al magazzino del sale il Sale Dolce di Cervia nei libriI segreti della cucina toscana 

incontro con l’autore Stefano Andrini e Andrea Fagioli.

Stefano Andrini di Forlì con esperienze di dj e giornalista presenta il suo libro che tratta della cucina toscana, una cucina senza fronzoli, essenziale, schietta come il vino e propone storie, curiosità, di personaggi legati alla buona tavola toscana. Il dialogo si svolge con Andrea Fagioli, giornalista toscano. Alla presentazione sarà abbinata la degustazione del Lampredotto al sale di Cervia con lo chef fiorentino Luca Cai della tripperia Tuscany Brothers.

Legataalle tradizioni, alle genti e al recupero della memoria storica della cittàlapasseggiata patrimoniale didomenica pomeriggio alle 16.30 con ritrovo al magazzino del sale. Dedicata alla tradizione salinara e marinara della città propone un viaggio nella memoria storica della città. E’ realizzata in collaborazione con Ecomuseo del Sale e del Mare e l’associazione F.E.S.T.A.

Alle 18.00, sempre negli spazi del magazzino del sale si svolgerà lo Show Cooking di Mauro Uliassi, chef pluristellato che già da qualche anno partecipa a Sapore di Sale con iniziative particolari -su prenotazione: 339 4703606.

Alle 19.30 al magazzino del salesi terràil convegno dedicato alla Salina di Cervia di ieri oggi e domani nel corso del quale avverrrà la presentazione del documentario sulla realtà “salata” del parco del Delta del Po dal titolo “ Riflessi di Sale”. Partecipano all’incontro Giuseppe Pomicetti, Presidente Parco della Salina di Cervia, Letizia Magnani, Responsabile Ufficio Stampa e comunicazione del Parco della Salina di Cervia, Rossella Fabbri, Assessore alle Attività economiche, con delega alla Salina, del Comune di Cervia. Interverrà Thomas Cicognani, regista del documentario “Riflessi di Sale”e saranno proiettati spezzoni del documentario.

Alle 19.30 alle Officine del Sale , nella sala dedicata alla salina Camillone si potrà gustare un aperitivo con drinkery a base di sale dolce di Cervia e prodotti del territorio Per l’occasione il F&B (food & beverage) Consultant Andrea Morini proporrà una serie di abbinamenti a piccoli piatti a base di sale di Cervia.

Continuano i laboratori di piadina a cura di CNA e Confartigianato, e quelli di pasta fresca curati dell’associazione Casa delle Aie in sala Rubicone.

Continuano inoltre tutti gli appuntamenti gastronomici e il mercato dei sapori con musica dal vivo.

Visitabili la mostra dei sali dal mondo, la mostra dei modellini di barche storiche e mostra fotografica della Rotta del Salealle quali si aggiunge la mostra dedicata agli 80 anni dalla nascita delle terme di Cervia in salina.Anche quest’anno si terrà la tradizionale esposizione e vendita dei prodotti delle saline di Cervia, Trapani, Margherita di Savoia, Sant’Antioco, Comacchio, Gozo (Malta), Aigues-Mortes (Camargue – Francia), Ston-Dubrovnik (Croazia).

Attivi gli stand gastronomici con Casa delle Aie, Circolo dei Pescatori, La Cantinaza, Aziende delle Marche delle aree colpite dal terremoto-MyMarca, Tuscany Brothers, Chioschi della piadina e la centrale del latte di Cesena, sindacato Panificatori e pasticcieri di Confcommercio Ravenna, Gambero allegro, Osteria del Gran Fritto, Enoteca Pisacane La Buca di Cesenatico, love BBQ, presidio libera terra “ Giuseppe Letizia” Sul canale gli aperitivi al sale di Cervia.

MUSA il museo del sale cervese sarà aperto tutta la giornata oltre che alla sera e proporrà la mostra Identità di un territorio: terra, acqua sale. Una esposizione di saliere in ceramica a cura dello Studio Stefania Montanari SMS. In questo contesto la ceramica realizzata da giovani artisti faentini accoglie il prezioso “oro bianco” di Cervia, prodotto di eccellenza del territorio ed elemento fondamentale nello sviluppo e nella storia della città. Un sapiente e magico connubio di elementi identitari della Romagna:la Ceramica di Faenza e il Sale di Cervia.

Attivo anche ilpunto informativo di Hera dove ricevere informazioni sui servizi di raccolta dei rifiuti del territorio, materiale informativo sulle corrette modalità della raccolta differenziata e gadget “sostenibili”. Sapore di Sale si connota quindi anche come Festa Green. Anche la PoliziaMunicipale partecipa alla festa con uno stand dedicato a prevenzione educazione alla sicurezza e alla legalità.

Borgomarina vetrina di Romagna propone edizioni straordinarie in occasione di Sapore di Sale dal giovedì alla domenica animando il borgo del pescatori ed il centro storico.

In salina visite guidate a piedi e in barca elettrica organizzate dalla Cooperativa Atlantide dalle 10.00 alle 16.00. Per info e prenotazioni 0544973040

Alle 16.30 visita guidata gratuita alla salina Camillone a cura del Gruppo Culturale Civiltà Salinara. Appuntamento al centro visite salina di Cervia in Via Bova 61

Info www.cerviasaporedisale.itwww.turismo.comunecervia.it