Cervia. Sapore di Sale giovedì 6 settembre. Taglio del nastro alle ore 19.00 dalla barca storica Tre Fratelli

Sapore di Sale giovedì 6 settembre

Taglio del nastro alle ore 19.00 dalla barca storica Tre Fratelli

Ai nastri di partenza il lungo week end del gusto e della tradizione settembrina cervese. Dal 6 al 9 scorrerà fra novità golose, incontri, laboratori, mercati, mostre, stand gastronomici e spettacoli l’attesissima festa dedicata al sale di Cervia e alla sua tradizione salinara. Numerose le iniziative che come ogni anno caratterizzano le giornate, ma anche grande attesa per l’arrivo della burchiella carica di sale cervese che giungerà trainata a spalla dai salinari sabato 8 settembre alle ore 16.30 al tradizionale suono della sirena. Il sale verrà distribuito ai presenti come ormai vuole la tradizione sabato e domenica pomeriggio.

Parte giovedì 6 settembre con un taglio del nastro davvero speciale la festa dedicata al sale dolce di Cervia, elemento di grande valore conteso nei secoli che rappresenta un elemento fondamentale nella storia locale, presidio slow food e delicato condimento decisamente apprezzato in gastronomia. Sulla barca storica di Cervia per eccellenza, il Tre Fratelli, che unisce la tradizione salinara locale a quella marinara, il sindaco di Cervia Luca Coffari insieme ad alcuni assessori darà il via ufficiale alla 22a edizione della kermesse dedicata al sale e al cibo alle ore 19.00.

Alle 18.00 al magazzino del sale l’apertura dello spazio dedicato alla cucina del Pellegrino Artusi con le mariette di Forlimpopoli a AIS Romagna. Ogni sera verranno riproposte le ricette del padre della cucina romagnola nella loro versione originale. La presenza di Casa Artusi è una delle novità della edizione 2018 di sapore di Sale

Alle 18.30 si terrà la presentazione de “Il mare in un panino 2018” da parte dello chef stellato Gregorio Grippo del ristorante La Buca

Alle 19.30 La girandola dei formaggi al sale dolce di Cervia la produzione speciale di matrimoni del gusto fra prodotti d’eccellenza con presentazione e degustazione in abbinamento alla piadina del salinaro.

Alle 20.30 alle Officine del Sale si va “ A tavola con i presidi e le osterie Slow Food”. Si tratta della cena di apertura inaugurale realizzata a 4 mani da Antonio Terzano Osteria dentro le mura di termoli e Carmine Di Bianco del ristorante Pinzimonio di Fiumicino

Il programma si completa con tanti stand e chioschi con una ricca offerta gastronomica e di street food di qualità, stand espositivi di prodotti del territorio, laboratori fra i quali quelli dedicati ai bambini (piadina e pasta fresca), mostre e infine escursioni in salina a cura di Atlantide e del gruppo culturale Civiltà Salinara

MUSA il museo del sale cervese sarà aperto tutta la giornata oltre che alla sera e proporrà la mostra Identità di un territorio: terra, acqua sale. Una esposizione di saliere in ceramica a cura dello Studio Stefania Montanari SMS. In questo contesto la ceramica realizzata da giovani artisti faentini accoglie il prezioso “oro bianco” di Cervia, prodotto di eccellenza del territorio ed elemento fondamentale nello sviluppo e nella storia della città. Un sapiente e magico connubio di elementi identitari della Romagna:la Ceramica di Faenza e il Sale di Cervia.

I prodotti al sale dolce di Cervia sono tanti: cioccolata, formaggi, salami, mortadella, prosciutto, lardo, pesce, cardo, birra, parmigiano-reggiano, mozzarella di bufala, gorgonzola, Spressa delle Giudicarie, biscotti, piadina.

Per il cibo non c’è che l’imbarazzo della scelta: la focaccia, il pane e i dolci del Sindacato Panificatori e Pasticcieri di Confcommercio Ravenna, il cono di fritto e risotto dell’Osteria del Gran Fritto, Il Mare in un Panino della Buca di Cesenatico di Stefano Bartolini, il Magnolia To Go del Ristorante Magnolia di Alberto Faccani, il Love BBQ di PerTe Catering e Amarissimo, le polpette della Romagna Toscana della Osteria la Campanara di Galeata, poi i pani, pesci e vini naturali dell’Enoteca Pisacane, la cucina tradizionale di pesce con la grigliata, le cozze alla marinara e il risotto di pesce del Circolo Pescatori La Pantofla. Il girarrosto e cucina di terra con lo chef Max Basso invece è a cura del Ristorante Amarissimo. CNA e Confartigianato Cervia con i chioschi cervesi organizzano la piadina dei salinari e laboratori per i bimbi. Le tigelle modenesi farcite e birra Amarcord verranno proposti al Food Truck Al Volo. E infine Marè con la piadina roll alla marinara, passatelli con vongole in porchetta e stridoli, seppie trifolate con porcini e bruschetta, tonnetto tonnato pomodori camone misticanza, cheese cake al maracuja e popcorn caramellati. C’è il Mercatino dei Sapori di Copaf Qualità e Sapore. E il Presidio Libera Terra “Giuseppe Letizia” di Forlimpopoli con la mozzarella di bufala campana, la caponata siciliana e altri prodotti delle cooperative che operano sui terreni confiscati alle mafie.

Non mancano i Presidi Slow Food della pesca: Sale Marino Artigianale di Cervia, Sale marino di Trapani, Anguilla Marinata Tradizionale delle Valli di Comacchio, Salmerino di Corno alle Scale, Tellina del Litorale Romano, Mosciolo Selvatico di Portonovo, Bottarga di Orbetello, Palamita del Mare di Toscana, Sardina essiccata tradizionale del Lago d’Iseo, Tinca di Ceresole d’Alba, Alici di Menaica, Colatura Tradizionale di Alici di Cetara; Alaccia salata di Lampedusa, Masculina di Magghia.

Sui cuscini Sapore di Sale, piacevoli aperitivi nei bar ristorantini affacciati sul Porto Canale.

Infine non mancano Borgomarina vetrina di Romagna il tradizionale mercato tutte le sere dal giovedì alla domenica e il Percorso del sale con menù a tema nei ristoranti di Cervia in collaborazione con Confcommercio e Confesercenti.

In salina visite guidate a piedi e in barca elettrica organizzate dalla Cooperativa Atlantide alle 14.30 e alle 16.00 Per info 0544973040

Alle 17.00 visita guidata gratuita alla salina Camillone a cura del Gruppo Culturale Civiltà Salinara. Ritrovo al centro viste salina di Cervia alle ore 16.30

Sapore di Sale gode del patrocinio della Regione Emilia Romagna ed è inserito nel cartellone “Via Emilia Food Valley”

Info www.cerviasaporedisale.itwww.turismo.comunecervia.it

Per scaricare immagini e comunicati stampa

http://www.cerviasaporedisale.it/press-area/

Cervia, 4 agosto 2018

Ufficio Stampa