Cervia. UNA CANDIDATURA UNITARIA PER IL PD Comitato PD per Massimo Medri candidato Sindaco

UNA CANDIDATURA UNITARIA PER IL PD
Comitato PD per Massimo Medri candidato Sindaco

Sabato mattina si è svolta l’Assemblea Comunale del Partito Democratico, che di fatto ha ratificato l’apertura di una nuova fase di confronto volta ad individuare il migliore progetto e la migliore strategia in vista delle elezioni amministrative di primavera, superando di fatto l’indicazione emersa dal’ultima assemblea svolta il 4 dicembre 2018.
Il candidato Enrico Mazzolani, già indicato dal Partito in precedenza come la figura più adatta per siglare un accordo di maggioranza anche con le altre realtà politiche cervesi (MdP, CerviaDomani e ProgettoCervia), vedendo modificate le condizioni iniziali, ha scelto con “un gesto di grande sensibilità e responsabilità” di ritirare la propria candidatura.
Alla luce di quanto accaduto, con lo spirito di cementare le varie anime e le varie progettualità emerse, Massimo Medri, già autorevole sindaco della città, ha manifestato la sua disponibilità a mettere in campo un progetto più ampio, più inclusivo e dunque in grado di rappresentare in modo unitario il PD, il Centro Sinistra e quanti nel mondo civico condivideranno la Sua proposta di governo per la città.
E’ per le ragioni sin qui espresse che chiediamo ai segretari di circolo di diffondere questo comunicato a tutti gli iscritti, nelle forme che riterranno più opportune, così da informarli di questa nuova candidatura e maturare un nuovo progetto unitario di centrosinistra per la città attorno alla figura di Massimo Medri.

Nota del coordinatore
Mattia Missiroli