CERVIA. UNA GIORNATA PARTICOLARE CON MATTEO RENZI

Una giornata veramente particolare per Cervia. Un mix tra il futuro dell’Italia e la tradizione romagnola ha caratterizzato il cosiddetto “Renzi Day” con la presentazione del libro “Avanti” allo storico Bagno Fantini. Un parterre de roi con il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, il deputato Pd On. Matteo Ricchetti, il Sindaco Luca Coffari, il Presidente dell’Associazione Future Dem Mattia Perodotto, Arrigo Sacchi, Vittorio Sgarbi.

“Siamo stati troppo veloci nel cambiamento e la gente non ci è venuta dietro”. Queste le parole di Renzi che ha sottolineato che l’Ue deve procedere unita e non solamente in base agli interessi nazionali. “Fermo restando il principio del salvataggio in mare, aiutarli a casa loro mediante un progetto di cooperazione internazionale sarebbe la soluzione ottimale”. Pertanto il leader del Pd ribadisce la sua posizione sulla questione migranti.

“Credo alle scienza e non al flusso di notizie spesso contraddittorio sul web”. Un riferimento alla vicenda dei vaccini dove Renzi prende le difese del medico Roberto Burioni minacciato di morte. “Nei miei 34 mesi di governo ho girato il mondo e vi assicuro che il sistema Italia funziona e viene tenuto in considerazione”. Un ricordo dell’esperienza a Palazzo Chigi chiude la serata.

Salvatore Occhiuto