CESENATICO. L’ALBERGO DELLO SCANDALO. DOPO LE SANZIONI SUGLI OSPITI NON REGISTRATI, ORA UNA TENTATA TRUFFA A TURISTI POLACCHI

L’albergo dello scandalo a Cesenatico. Prima le sanzioni peciuniarie comminate dalla polizia durante i controlli dei giorni scorsi per gli ospiti non registrati, ora una tentata truffa a danno di alcuni turisti polacchi. Una coppia aveva infatti versato una caparra di 200 euro, ma una volta giunta nell’hotel gli è stato comunicato che non c’era la camera prenotata. L’intervento della polizia ha risolto la questione. Nessuna denuncia, restituzione dei soldi anticipati, rimborso con scuse del titolare.

Salvatore Occhiuto