Cesenatico. Ruba nel negozio di profumi, denunciati extracomunitari già pregiudicati. Arrestato un senegalese

I Carabinieri di Cesenatico hanno denunciato a piede libero due stranieri extracomunitari. Il primo è un 31enne marocchino, celibe, nullafacente e in Italia senza fissa dimora, pluripregiudicato per vari reati. È stato fermato in un bar del centro di Cesenatico, dove i militari l’hanno identificato e denunciato perché non ha ottemperato all’ordine del questore di Firenze notificatogli in maggio di lasciare l’Italia entro 7 giorni. Anche il secondo straniero denunciato è un volto noto alle forze dell’ordine. Si tratta di un senegalese di 27 anni, residente nel trevigiano, celibe e senza occupazione, che il 26 agosto era stato fermato per ubriachezza molesta in piazza Costa dove molestava turisti e passanti. Ora la sua posizione si aggrava perché dovrà rispondere del reato di furto. È lui il ladro che nel pomeriggio del 2 settembre, in una profumeria nel centro di Cesenatico, è stato sorpreso dalla responsabile del negozio a rubare un prodotto del valore di 120 euro. g.m.