Cirio, ‘irresponsabile se non avessi confermato dad’

(ANSA) – TORINO, 30 NOV – “In Piemonte non stiamo tenendo le
scuole chiuse, ma la seconda e terza media in didattica a
distanza. Io che ho in mano documenti, dati e conosco il monito
degli epidemiologi, se non avessi fatto così sarei stato un
irresponsabile”. Così il presidente della Regione Piemonte
Alberto Cirio, ai microfoni di Radio Veronica One, sulla
decisione di proseguire alle medie con la didattica a distanza
nonostante la regione sia entrata da ieri in zona arancione.
    “Non dimentichiamo, quando si richiama la didattica in presenza,
che esiste una didattica a distanza che sta funzionando grazie
allo sforzo di tanti professori e insegnanti”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte