Colloquio tra Conte-Grillo-Di Maio all’Agenzia delle Dogane

Breve chiacchierata al termine della presentazione del Libro Blu dell’Agenzia delle Dogane tra il premier Giuseppe Conte e il fondatore del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo. I due si sono intrattenuti in un colloquio cordiale qualche minuto nel salone dell’Agenzia insieme anche al ministro degli Esteri Luigi Di Maio. 

Grillo è arrivato a Roma ieri ed ha soggiornato in un hotel a Trastevere vicino alle Dogane dove stamani ha partecipato alla presentazione della relazione annuale dell’Agenzia. Dovrebbe restare a Roma due o tre giorni e forse partecipare anche lui ai banchetti che verranno allestiti domani ad Ostia per promuovere la campagna per il Sì al referendum.

Siparietto scherzoso tra il fondatore del Movimento 5 Stella, Beppe Grillo ed il direttore generale dell’Agenzia Dogane e Monopoli, Marcello Minenna. Al termine della presentazione del Libro Blu di Adm, Grillo si è intrattenuto qualche minuto a colloquio con lui. “Mi ha detto che a causa del lockdown è rimasto senza lavoro – ha raccontato ironico il direttore delle Dogane – e mi ha chiesto se potesse venire a lavorare con noi nell’area sequestri. Lo vedrei benissimo all’aeroporto di Fiumicino”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte