Come bevono i koala? La scoperta in Australia

Come e quanto bevono i koala? Fino ad oggi si pensava che i piccoli marsupiali simbolo dell’Australia ricavassero la maggior parte dell’acqua necessaria a sopravvivere dalle foglie di eucalipto di cui vanno ghiotti. Ma un nuovo studio condotto dagli etologi dell’università di Sydney e pubblicato su Ethology spiega che la fonte è un’altra.

La ricerca ha preso in esame per la prima volta il comportamento dei koala in diverse aree e condizioni meteorologiche del Paese. In base alle osservazioni effettuate tra il 2006 e il 2019 durante 46 sessioni, concentrate soprattutto nella parco nazionale dello You Yangs, nello stato di Victoria, i ricercatori hanno potuto vedere gli animali allo stato brado scegliere di leccare l’acqua che scorre sulla superficie bagnata di rami e tronchi d’albero subito dopo le piogge, anche quando avrebbero potuto abbeverarsi nelle pozze.

“Ciò fa pensare che i koala non stessero bevendo a causa dello stress da calore e che questo comportamento, probabilmente, rappresenta il modo in cui i koala accedono naturalmente all’acqua”, spiega Valentina Mella della School of life and environmental sciences e coordinatrice dello studio.

L’osservazione degli animali nel loro habitat, aggiunge la studiosa, è la chiave per comprendere le reali necessità che spingono gli animali a comportarsi in un certo modo: “Se li guardiamo attentamente, saranno loro stessi a spiegarcelo”. 

I koala, che vengono spesso considerati erroneamente piccoli orsi, trascorrono gran parte della loro vita sulle cime degli alberi di eucalipto, dormendo circa 20 ore al giorno per risparmiare l’energia necessaria per digerire i 500-800 grammi di foglie che sono alla base della loro dieta quotidiana. Ma raramente li si vede bere, tanto che la leggenda lega il nome “koala” (derivante in realtà dall’antica lingua daruk ”gula”) al significato “colui che non beve”.

“I koala sono animali notturni e vivono prevalentemente sugli alberi: il che significa che fanno affidamento su di essi per il cibo, il riparo e, come abbiamo appena scoperto, anche per bere”, aggiunge Mella. “Trascorrono il 98% della loro vita sugli alberi e scendono a terra solo per andare in cerca di un albero con una chioma più generosa o di un partner.”

Lo studio sulle abitudini alimentari dei koala può fornire nuove soluzioni per la conservazione della specie fortemente minacciata dalla siccità e dagi incendi. Negli ultimi mesi l’Australia ha dovuto far fronte a una stagione record per il caldo e all’emergenza dei roghi che hanno divorato buona parte del Paese. Solo nell’Isola dei Canguri la popolazione dei koala è stata ridotta della metà.



Fonte originale: Leggi ora la fonte