Comune,civica benemerenza a città Ancona

(ANSA) – ANCONA, 20 APR – La civica benemerenza del Comune
di Ancona sarà assegnata quest’anno “all’intera nostra comunità
cittadina, una sorta di medaglia al valor civile, partendo da
coloro che sono stati in prima linea” nell’emergenza
coronavirus. Lo annuncia la sindaca di Ancona Valeria
Mancinelli, ricordando che l’assegnazione dei ‘Ciriachini’, il 4
maggio, giorno della festa del patrono della città, san Ciriaco,
coincide con un “momento straordinario che la nostra comunità ha
vissuto e sta vivendo”. Destinatari dei ‘Ciriachini’ saranno quindi “tutti gli eroi
normali, tutti i nostri concittadini, tutti i figli di questa
città che hanno in queste settimane fatto il loro dovere in una
situazione di eccezionale drammaticità con impegno, sacrificio e
spesso a rischio anche personale”. Cita tra gli altri “medici e
infermieri, operatori sanitari, medici di famiglia, volontari
delle ambulanze, farmacie, forze di polizia, operatori dei
servizi pubblici che hanno comunque garantito i servizi
essenziali”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte