Coronavirus: 35.000 casi in Usa, record da aprile

Gli Usa hanno registrato oltre 35 mila nuovi casi di coronavirus nella giornata di ieri, un record da fine aprile e la terzo totale più alto dall’inizio della pandemia. Lo scrive il New York Times sulla base del proprio database. I casi continuano ad aumentare in 26 Stati su 50, prevalentemente nel sud e nell’ovest. Nuovi record giornalisti in Texas (oltre 5000 casi) e in Arizona (piu’ di 3600 casi).

Quarantena per chi arriva da Stati Usa a rischio – New York, New Jersey e Connecticut, Stati confinanti tra loro, hanno annunciato l’obbligo di una quarantena di 14 giorni per i viaggiatori che arrivano da Stati con alti tassi di infezioni da coronavirus.

Wall Street in forte calo, Dj -3,15%, Nasdaq -2,73% – Wall Street in forte calo. Il Dow Jones perde il 3,15% a 25.330,83 punti, il Nasdaq cede il 2,73% a 9.854,19 punti mentre lo S&P 500 lascia sul terreno il 2,96% a 3.039,43 punti.


Fonte originale: Leggi ora la fonte