Coronavirus: al via tamponi all’aeroporto di Bologna

(ANSA) – BOLOGNA, 20 AGO – Sono partiti anche all’aeroporto
Marconi di Bologna i tamponi per i passeggeri in arrivo da
Croazia, Grecia, Malta o Spagna. Oggi in realtà è una giornata
di sperimentazione sul campo ed è rivolta ai passeggeri
residenti nel Bolognese o che rimarranno a Bologna e comuni
della Città Metropolitana per almeno una notte (esclusa Imola).
    Il personale sanitario dell’Azienda Usl di Bologna ha
cominciato da pochi minuti ad effettuare i tamponi per i
passeggeri che avevano prenotato il test sulla piattaforma
online indicando la scelta ‘aeroporto’ tra le opzioni
disponibili. Il tampone viene fatto nei locali del presidio
sanitario di primo soccorso, appena all’uscita del terminal.
    Tutti gli altri passeggeri di rientro dai quattro Paesi, come da
ordinanza, sono invitati a segnalarsi alle Ausl di riferimento
per prenotare il proprio tampone.
    Oggi, nell’ambito della sperimentazione, i quattro operatori
dell’Ausl potranno eseguire fino a 480 tamponi tra le 12.45 e le
17.45. In quella fascia oraria sono in arrivo al Marconi quattro
voli da località spagnole. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte