Coronavirus, caso positivo in Tribunale Ancona

(ANSA) – ANCONA, 21 AGO – Il Palazzo di Giustizia di Ancona è
stato chiuso, dopo che una persona che vi lavora è risultata
positiva al coronavirus. Si tratta di una persona con sintomi,
tra cui febbre alta, che si è sottoposta al tampone: l’esito
positivo è arrivato ieri alle 18. La sede del Tribunale è stata
chiusa e oggi sono in corso le procedure di igienizzazione. Le
udienze in programma e il Riesame sono stati trasferiti in
un’aula nel palazzo della Corte d’Appello, a poche decine di
metri di distanza, dove è stato spostato anche il deposito delle
liste dei candidati consiglieri regionali. Il Palazzo di
Giustizia dovrebbe essere riaperto domani. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte