Coronavirus: Commisso, i sei positivi? Spero ok a breve

(ANSA) – FIRENZE, 08 MAG – ”Penso che fra pochi giorni
saranno tutti a posto”. Così Rocco Commisso riferendosi ai sei
nuovi casi positivi al Covid-19, tre calciatori e altrettanti
componenti dello staff tecnico-sanitario, riscontrati in
Fiorentina dopo i test e i tamponi effettuati qualche giorno
fa.”Mi auguro che dalla prossima settimana possano tornare ad
allenarsi – ha proseguito il presidente viola intervenendo in
diretta dagli Stati Uniti questa sera a Rtv38 – C’è voglia da
parte di tutti di ricominciare. L’intenzione da parte nostra è
andare avanti e speriamo che il Governo ce lo permetta. Non
possiamo correre il rischio di rovinare due stagioni, questa e
soprattutto la prossima. Adesso la priorità è la salute, ma
domani dovremo fronteggiare la crisi economica. Se roviniamo la
prossima settimana si rovina un’intera industria fondamentale
per l’Italia e per tanta gente”. Infine sui progetti futuri: ”Un nuovo stadio aiuterebbe, i governi di altri Paesi hanno
aiutato i club a costruire, non possiamo competere se abbiamo le
mani legati. E aggiungo che per me uno stadio non è un
monumento”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte