Coronavirus nel mondo: contagi, aggiornamenti e tutte le news sulla situazione

Usa, altri 776 morti, in calo

Gli Stati Uniti hanno registrato 776 ulteriori decessi per coronavirus in 24 ore, l’incremento più basso da marzo, portando il totale a 79.522 morti. Lo rende noto l’università americana Johns Hopkins, secondo cui i casi totali di positività registrati nel Paese hanno raggiunto quota 1.329.072.
La mappa aggiornata

Mnuchin, disoccupazione Usa verso il 25%

In una intervista alla Fox, il segretario al Tesoro americano Steven Mnuchin ha previsto che il tasso di disoccupazione, ora al 14,7%, potrebbe presto avvicinarsi al 25%. Non riaprire le attività produttive, ha aggiunto, potrebbe causare un danno economico “permanente”, ponendo un rischio più grande di quello di una ripartenza.
L’evoluzione nel mondo

Mike Pence in autoisolamento

Il vicepresidente americano Mike Pence continuerà a seguire i consigli dell’unità medica della Casa Bianca e non è in quarantena”: lo ha precisato Devin O’Malley, viceportavoce di Pence, aggiungendo che il numero due di Donald Trump “è risultato negativo tutti i giorni e intende essere domani alla Casa Bianca”. Fonti della Casa Bianca avevano precisato poco prima ad alcuni media Usa che Pence non è in un vero e proprio autoisolamento e che avrebbe mantenuto una certa distanza dagli altri per un paio di giorni dopo che la sua portavoce Katie Miller è risultata positiva al coronavirus.

 

In Brasile oltre 11 mila morti, 162.699 contagi 

Sono 496 i morti per Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Brasile, per un totale di 11.123. Lo ha annunciato il ministero della Salute.
I nuovi contagi sono 6.760, per un totale di 162.699. Nelle ultime 24 ore, 496 decessi e 6.760 nuovi casi accertati.

 

 

 



Fonte originale: Leggi ora la fonte