Corso di pizzica e altre tarantelle a Cervia il 5 ottobre

Giovedì 5 ottobre: lezione dimostrativa gratuita a Cervia

Delle danze del sud Italia la pizzica pizzica è solo la più famosa delle tante sorelle che compongono la grande famiglia delle tarantelle.
Ognuna di esse è caratterizzata da ritmiche, passi e modalità differenti a seconda dell’area geografica di provenienza.
Nonostante la grande diversità e ricchezza, ciò che le accomuna tutte è il fatto di essere danze destinate alla festa e all’incontro.
Per comprenderle al meglio, scansando gli stereotipi più grossolani, cercheremo di avvicinarci a queste danze partendo dalle matrici culturali nelle quali si sono sviluppate: quelle del meridione agro-pastorale, del latifondo e della miseria ma anche di una terra che è stata per secoli, e in parte rimane, crocevia di popoli, migrazioni, lingue diverse, custode di una preziosissima varietà di saperi e tradizioni.
Durante il corso, sempre in un clima rilassato e festoso, esploreremo diverse famiglie di danze:
la pizzica pizzica del basso e dell’alto Salento(Puglia), la tammurriata (Campania), il sonu a ballu (Calabria sud aspromontana) e la tarantella di area garganica.

La prima parte della lezione sarà dedicata ad esercizi di riscaldamento e giochi finalizzati al miglioramento della consapevolezza corporea e del movimento.
Delle danze affronteremo diversi aspetti:
– la tecnica dei passi
– le dinamiche di coppia
– il movimento nello spazio
– gli aspetti simbolici
– il ballo in ronda (o rota)
– cellule ritmiche e frasi melodiche
– interazione tra musica e danza
– elementi storico-sociali e geografici

Durante l’anno verranno proposti approfondimenti e incontri con insegnanti, danzatori e musicisti provenienti dalle varie aree.
Insegnanti: Sara Berardi e Maddalena Belmondò
Dove e quando:
Martedì ore 21:15 via Mami, 411 Cesena
Giovedì ore 19:00 via levico, 7 Cervia (presso i locali della scuola di danza Artemisia)
Info e contatti:
[email protected]
3406027023