Covid: a Modena kit di prevenzione per stranieri in strada

(ANSA) – BOLOGNA, 29 NOV – La cooperativa Caleidos, che da
anni è impegnata insieme all’Azienda Usl di Modena per
coordinare le azioni di tutela della salute a favore di
richiedenti asilo con problematiche psico-patologiche, sta
distribuendo un kit anti-Covid, composto da 7 mascherine
chirurgiche, un flacone di gel igienizzante e un opuscolo
multilingue con le misure per la prevenzione del contagio.
    Destinatari degli oltre 300 kit disponibili sono in
particolar modo gli stranieri richiedenti o titolari di
protezione internazionale senza rete di accoglienza.
    L’iniziativa rientra nel piano di azioni di prevenzione e
informazione che mira al contenimento del Covid-19, finanziate
dal progetto Fami Start-ER 2. “Oltre alla distribuzione dei kit
– spiega Cinzia Zanoli dell’Usl – c’è una costante attività di
sensibilizzazione e informazione sul corretto utilizzo dei
dispositivi di protezione individuale, sulle misure di igiene
personale e sulla rete dei servizi socio-sanitari, oltre a una
valutazione generale sulle condizioni psico-fisiche e
misurazione della temperatura”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte