Covid: assessori Alpi, perdita 20 mld per stop sci

(ANSA) – AOSTA, 25 NOV – “Una perdita di indotto pari a 20
miliardi – una cifra vicina all’1% del Pil nazionale – questo il
danno che la montagna legata all’industria dello sci sarà
costretta a subire senza l’avvio della stagione invernale”. E’
quanto sostengono gli assessori delle Regioni alpine che
chiedono un incontro al ministro dell’economia Roberto
Gualtieri.
    “Senza l’apporto della stagione invernale – spiegano in una nota
congiunta – per la montagna è il disastro totale. Chiudere
durante le festività natalizie significherebbe pregiudicare
irrimediabilmente l’intera stagione, molti non aprirebbero
nemmeno più”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte