Covid: India, il vaccino locale preoccupa diversi esperti

(ANSA) – ROMA, 04 GEN – Diversi esperti sanitari, citati
dalla Bbc, hanno espresso preoccupazione per l’approvazione
d’emergenza da parte dell’India di un vaccino contro il
coronavirus prodotto nel Paese.
    Domenica, Delhi ha dato il via libera al suo farmaco – noto
come Covaxin – insieme a quello di AstraZeneca, anch’esso
prodotto in India. Il primo ministro Narendra Modi ha salutato
l’approvazione come un “punto di svolta”, ma gli esperti
sanitari avvertono che è stata affrettata. La rete di
organizzazioni non governative All India Drug Action Network ha
detto di essere “scioccata”, parlando di “forti preoccupazioni
per l’assenza di dati sull’efficacia” e una mancanza di
trasparenza che “solleverebbe più domande che risposte e
probabilmente non rafforzerà la fiducia nei nostri organi
decisionali scientifici”.
    La dichiarazione è arrivata dopo che l’autorità indiana per i
farmaci ha insistito che Covaxin è “sicuro e fornisce una
robusta risposta immunitaria”.
    Uno dei più eminenti esperti medici dell’India, la dottoressa
Gagandeep Kang, ha detto al quotidiano Times of India di “non
aver visto niente di simile prima” e che “non ci sono
assolutamente dati sull’efficacia che sono stati presentati o
pubblicati”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte