Covid: Usa, nuovo record di morti 2.100 in un giorno

Nella giornata di ieri negli Stati Uniti le vittime del Covid-19 sono state 2.100, il numero più alto dallo scorso 6 maggio quando furono 2.611. Lo riporta il Washington Post. Per la Johns Hopkins University i contagi nel Paese dall’inizio della pandemia sono 12.589.221 e i decessi 259.874. 

Sono 170.179 le vittime di Covid-19 in Brasile dall’inizio della pandemia. Lo rivelano i media locali. Nelle ultime 24 ore i morti sono stati 638. I contagi totali sono 6.121.449, di cui 33.445 registrati nell’ultimo giorno.

Il governo giapponese non prevede una nuova chiusura delle scuole, malgrado il recente aumento dei contagi di Covid-19 nel Paese. Lo ha detto il ministro dell’Istruzione, Koichi Hagiuda, nel corso di una conferenza stampa, spiegando che l’esecutivo ha esortato gli istituti scolastici a rimanere vigili sul rischio di un’ulteriore diffusione della malattia, ma esclude ordini perentori di una serrata delle lezioni, come accaduto a fine febbraio.


Fonte originale: Leggi ora la fonte